ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giornata internazionale dei Diritti umani: dalla Florida a Cuba per sostenere i dissidenti

Lettura in corso:

Giornata internazionale dei Diritti umani: dalla Florida a Cuba per sostenere i dissidenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Una flottiglia di cinque imbarcazioni arrivata dalla Florida alle porte di Cuba per sostenere i dissidenti dell’isola, in occasione della Giornata internazionale dei diritti umani che si celebra oggi. Una sessantina di anti-castristi si sono spinti fino al cosiddetto “Punto Democrazia”, al limite delle acque territoriali cubane.
 
Hanno portato la solidarietà dei cubani in esilio alle Dame in Bianco. Il gruppo di donne che si batte per la liberazione dei prigionieri politici cubani ha già provato ieri a sfilare per le vie de L’Avana, ma i sostenitori del governolo lo hanno impedito. Oggi ci riprovano.
 
“È un’iniziativa positiva. I miei parenti sono negli Stati Uniti. Vorrei che anche loro fossero sulla nave, i fuochi d’artificio ci farebbero sentire uniti” – spiega un cubano, riferendosi all’arrivo della flottiglia, che a Cuba ha voluto portare le “Luci della Libertà”, dal nome dell’imbarcazione che guida la spedizione.
 
I fuochi d’artificio vogliono portare un messaggio volto al rispetto dei diritti umani e all’instaurazione di un sistema democratico sull’isola.