ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercati in rimonta sull'accordo tra i 17 a Bruxelles

Lettura in corso:

Mercati in rimonta sull'accordo tra i 17 a Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

L’estrema volatilità continua a caratterizzare gli scambi sulle piazze finanziarie europee, che hanno comunque accelerato il passo al giro di boa di metà seduta, segnalando che l’accordo a 17 raggiunto a Bruxelles va nella direzione invocata dai mercati.

La migliore è Piazza Affari, in rialzo del 2,5%, davanti a Francoforte +1,8% e Madrid +1,4 per cento.

Howard Wheeldon, di BGC Partners, sostiene che “i mercati stanno indirizzando la politica e questo non è un compito che spetta ai mercati. Sono i politici che dovrebbero trovare soluzioni. Ora che i dirigenti dell’eurozona hanno mostrato di voler agire in modo unitario, speriamo che presentino un piano e che lo adottino entro marzo dell’anno prossimo”.

A Milano, in evidenza i bancari, con Unicrediti e Intesa Sanpaolo, gli assicurativi con Generali e gli energetici con Enel e Eni.

Lo spread btp-bund rimane elevato, anche se è sceso sotto al massimo di 469 punti segnato in mattinata. L’euro torna sopra gli 1,34 dollari.