ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Durban: protestano Paesi minacciati da cambiamento climatico

Lettura in corso:

Durban: protestano Paesi minacciati da cambiamento climatico

Dimensioni di testo Aa Aa

A poche ore dalla conclusione della Conferenza mondiale dell’Onu sul clima ancora nessun accordo a Durban.

La protesta dei Paesi minacciati dai cambiamenti climatici ha fatto sospendere in serata i negoziati.

Nel pomeriggio di giovedì alcuni delegati insieme ad Amnesty International avevano invaso i corridoi del centro congressi di Durban.

I Paesi in via di sviluppo e l’Unione Europea ritengono insufficiente ogni accordo che non preveda impegni giuridicamente vincolanti per Cina, India e Stati Uniti, che non hanno sottoscritto il protocollo di Kyoto.

L’Unione Europea, attraverso il commissario Connie Hedegaard, si è detta pronta ad una nuova fase di impegni a condizione che ci si accordi per uno strumento legale da applicare a livello globale a partire dal 2020.