ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sabotato un oleodotto siriano, il terzo da marzo

Lettura in corso:

Sabotato un oleodotto siriano, il terzo da marzo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sabotaggio di un oleodotto in Siria, il terzo dall’inizio della rivolta, in marzo.

Secondo Damasco, dietro all’esplosione ci sarebbe l’opposizione che però rimanda l’accusa al mittente e parla di un attacco a cannonate a opera del regime.

Nel mirino di un gruppo di uomini armati, l’impianto di Tal al-Chor, che trasporta il petrolio dell’est verso una raffineria nella provincia occidentale di Homs.

L’attentato, con gli altri due avvenuti in luglio nella stessa regione e nell’est del paese, mette a repentaglio l’attività petrolifera siriana, valutata intorno ai 380 mila barili al giorno.