ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marsiglia, congresso PPE: Sarkozy e Merkel, nuovo trattato per UE

Lettura in corso:

Marsiglia, congresso PPE: Sarkozy e Merkel, nuovo trattato per UE

Dimensioni di testo Aa Aa

A poche ore dal summit decisivo di Bruxelles i capi di stato e di governo che aderiscono al Partito Popolare Europeo si sono dati appuntamento a Marsiglia, per mettere a punto una strategia comune.

Il congresso è stato l’occasione per rilanciare la proposta franco-tedesca di un nuovo trattato per l’Unione Europea, all’insegna di un rafforzamento della governance della zona euro e di un maggiore rigore nella disciplina di bilancio degli Stati.

“Senza un accordo fra la Francia e la Germania sarà impossibile un accordo in tutta Europa”, ha detto Nicolas Sarkozy, “Le conclusioni sono semplici: più solidarietà nella zona euro, più disciplina nella zona euro e più governance nella zona euro. Resta un problema. Quando bisogna deciderlo? Miei cari amici, subito. Se venerdì non avremo raggiunto un accordo, non ci sarà una seconda chance. Faccio appello dunque ad uno spirito di compromesso e rapidità di decisione”.

Il nuovo trattato voluto da Sarkozy e Merkel è aperto ai 27 Paesi membri, ma sarà attuabile anche con i soli 17 dell’eurozona.

“Anche se sono la Germania e la Francia che hanno fatto le proposte, in ogni caso queste dovranno essere discusse insieme”, ha dichiarato il Cancelliere tedesco, “Come ha detto José Manuel Barroso oggi, non si tratta di dare spazio agli egoismi nazionali ma piuttosto di trovare una buona soluzione per tutti noi”.

Angela Merkel ha concluso fiduciosa: “Possiamo farcela. Anche i dieci paesi che non hanno l’euro permetteranno che si vada avanti’‘.