ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Durban, gli Usa chiariscono: disponibili a negoziati per prorogare Kyoto

Lettura in corso:

Durban, gli Usa chiariscono: disponibili a negoziati per prorogare Kyoto

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre fuori dalla porta i sostenitori del presidente Jacob Zuma vengono alle mani con un gruppo di ambientalisti, a Durban, in Sudafrica, la Conferenza sul clima cerca un modo per salvare il protocollo di Kyoto.

Dopo le voci circolate ieri, il capodelegazione statunitense ha espressamente negato che il suo paese non sia disponibile a rinnovare il protocollo fino al 2010. Contrari si sono detti Cina, Giappone, Russia e Canada.

Gli Usa si dicono dello stesso parere dell’Unione europea, che propone una sorta di road map negoziale per arrivare a un futuro accordo.

Quasi un’impasse, che inquieta il mondo scientifico.

“Quest’anno abbiamo già annunciato che la concentrazione di gas a effetto serra in atmosfera ha raggiunto livelli record. Già stare nel limite di due gradi di crescita è una bella sfida, più si rimanda e più difficile sarà raggiungere l’obiettivo”, dice Michel Jarroud, dell’Organizzazione mondiale meteorologica.

Infine, le proteste colorate deegli ambientalisti. Che stavolta hanno messo in scena le nozze simboliche tra l’Unione europea e il Protocollo di Kyoto.