ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

RD Congo: rinviata divulgazione risultati elettorali, si temono violenze

Lettura in corso:

RD Congo: rinviata divulgazione risultati elettorali, si temono violenze

Dimensioni di testo Aa Aa

A Kinshasa si temono altre violenze in attesa della divulgazione dei risultati elettorali. L’annuncio ufficiale del nome del nuovo Presidente della Repubblica Democratica del Congo non arriverà prima di domani, due giorni dopo il previsto.

I sostenitori del candidato dell’opposizione vogliono che il voto di fine novembre sia il capitolo conclusivo della presidenza di Joseph Kabila: “Chiediamo al Signor Kabila – dice un sostenitore dell’opposizione – di andarsene senza clamore e di lasciare i congolesi vivere in tranquillità qui e in pace come era prima. Vogliamo il nostro presidente, il Signor Etienne Tshisekedi, il nostro presidente, quello che abbiamo votato. Tutto qui”.

I risultati preliminari danno Kabila – eletto per la prima volta nel 2006 – in testa, ma l’opposizione ha già fatto sapere che si opporrà a un esito a lui favorevole.

Queste elezioni presidenziali – le seconde dalla fine della guerra civile che in quindici anni ha ucciso quasi 5 milioni e mezzo di persone – sono state segnate da enormi problemi logistici, accuse di brogli e violenze, con una ventina di morti. Molti congolesi cercano di fuggire dal Paese, nel timore di altre violenze.