ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: è in carcere l'ex presidente Katsav

Lettura in corso:

Israele: è in carcere l'ex presidente Katsav

Dimensioni di testo Aa Aa

Moshe Katsav è stato rinchiuso in un penitenziario a est di Tel Aviv, primo capo di stato israeliano a finire dietro le sbarre.

Dovrà restarci sette anni, riconosciuto colpevole di stupro ai danni di una collaboratrice, quando era ministro del turismo, e altre molestie sessuali durante la sua presidenza.

Dalle dimissioni forzate nel 2007 e ora, prima di lasciare la sua abitazione, Katsav ha sempre ribadito la sua innocenza e accusato la giustizia israeliana di arbitrarietà.

“Oggi, nello stato di Israele”, ha dichiarato ai giornalisti, “si può condannare un uomo solo sulla base di impressioni, senza testimonianze reali, senza prove”.

L’ex presidente, 66 anni appena compiuti, era rimasto in libertà durante il suo ricorso, respinto dalla Corte suprema il 10 novembre scorso.

Ad attenderlo, ora, una cella appositamente predisposta per evitare eventuali gesti suicidi.