ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

S&P's: Francia e Germania, tripla A a rischio

Lettura in corso:

S&P's: Francia e Germania, tripla A a rischio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’oracolo ha parlato di nuovo. Standard & Poor’s annuncia che le prospettive della zona euro sono sotto osservazione e che i 5 Paesi europei valutati con la tripla A rischiano di essere declassati.

L’anticipo di un regalo di Natale avvelenato per un Europa che lotta contro la crisi del debito. In cima alla lista dei 5 Paesi con la tripla A ci sono Francia e Germania. Appena diffusa la notizia, ieri sera, il ministro delle Finanze francese François Baroin ha così reagito:

“E’ un problema di fiducia e l’euro, l’Europa e la zona euro, devono ristabilire la fiducia. Bisogna ricreare il legame tra gli investitori esteri e la zona euro. E dobbiamo ripristinare questo legame modificando la governance”.

L’annuncio di Standard & Poor’s è giunto con infallibile tempismo poche ore dopo la conferenza stampa conclusiva della giornata di dialogo tra il Presidente francese Nicolas Sarkozy e il Cancelliere tedesco Angela Merkel che ha passato l’intera giornata a Parigi per fare il punto sui passi da intraprendere e proporre in vista del vertice europeo dell’8 e 9 dicembre. L’intesa franco-tedesca prevede una modifica dei trattati europei tra i 27 o se necessario solo a 17: verifica della Corte Europea del rispetto di bilancio di ogni Stato e no concorde agli eurobond.