ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto di nuovo al voto: incognita islamisti

Lettura in corso:

Egitto di nuovo al voto: incognita islamisti

Egitto di nuovo al voto: incognita islamisti
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli egiziani tornano al voto oggi per il secondo giorno consecutivo e per un ballottaggio di primo turno offuscato dall’incognita degli equilibri in seno al blocco islamista. Blocco che in apertura della lunga e complessa maratona elettorale egiziana – che si conclude a marzo – ha conquistato più del 65 percento delle preferenze e che fa temere una radicalizzazione della scena politica.

Resta da capire quale strada sceglieranno i Fratelli Musulmani, che, pur avendo a più riprese rassicurato liberali e cristiani copti, devono fare i conti con la sorprendente avanzata degli ultraconservatori salafiti, a loro volta protagonisti di dichiarazioni favorevoli a un islam rigoroso.

A metà dicembre e inizio gennaio, gli egiziani saranno chiamati alle urne nei governatorati ancora da disputare. In questi ci sono alcuni bastioni radicali. Il nuovo Parlamento dovrà nominare una commissione incaricata di elaborare la Costituzione del post-Mubarak.