ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Monti presenta la manovra in Parlamento

Lettura in corso:

Monti presenta la manovra in Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Mario Monti presenta al Parlamento la manovra anticrisi varata dal Consiglio dei Ministri. Il “decreto Salva-Italia” – come lo ha battezzato il premier – ha già ricevuto il benestare dell’Europa e passa ora al vaglio delle Camere: “Il rigore che impone sacrifici al Paese – ha detto Monti – rappresenta il pressuposto essenziale per l’equità e al tempo stesso il volano per lo sviluppo. Le vicende di questi ultimi mesi testimoniano che il destino del nostro Paese e dell’Europa sono strettamente intrecciati”

Una manovra che fa scoppiare in lacrime il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Elsa Fornero. Lacrime sulle quali qualcuno polemizza. Tiepida la reazione di Confindustria: “La monovra è una manovra pesante – ha detto Emma Marcegaglia, Presidente di Confindustria -, però noi la riteniamo indispensabile, ma chiediamo che venga riequilibrata dopo l’approvazione, quindi non in questa manovra, ma successivamente, che ci sia un taglio di spesa vero, in particolare: costi della politica e funzionamento dello Stato”.

Senza questo pacchetto l’Italia crolla, ha detto il premier, che ora aspetta il verdetto del Parlamento su una manovra che la Lega Nord ha definito da buttare, e contro la quale i sindacati hanno già indetto uno sciopero.