ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio: accordo per governo, Di Rupo Premier

Lettura in corso:

Belgio: accordo per governo, Di Rupo Premier

Dimensioni di testo Aa Aa

Elio Di Rupo sarà Primo ministro. Potrebbe sembrare una notizia come tante. Ma per il Belgio è un evento storico: l’accordo per la formazione di un nuovo esecutivo è stato raggiunto dopo una crisi durata 535 giorni.

Di Rupo, socialista francofono di origini italiane, dovrà guidare una coalizione federale cui prenderanno parte 6 partiti, 3 fiamminghi e 3 valloni. Era dal 1974 che il Belgio non aveva un Primo ministro francofono vallone.

Il Parlamento di Bruxelles attendeva un nuovo governo da un anno e mezzo, dopo le elezioni del 13 giugno 2010. Non faranno parte della coalizione nè i verdi nè i nazionalisti fiamminghi dell’N-VA guidati da Bart de Wever.

A costringere all’intesa le forze che rappresentano le due anime del Paese è stata in primis la crisi del debito, dopo il downgrade del Belgio, venerdì scorso, da parte di Standard & Poor’s.