ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni Russe 2011: partiti

Lettura in corso:

Elezioni Russe 2011: partiti

Dimensioni di testo Aa Aa

A vari partiti e movimenti d’opposizione è stato impedito di registrarsi per le elezioni, a causa di alcune violazioni o inadempimenti formali. Decisioni che molti – in Russia come all’estero – ritengono politicamente motivate, e che sono state criticate, tra gli altri, dal Parlamento europeo e dal Dipartimento di Stato USA.

Sette partiti prenderanno parte alle elezioni per la Duma:



United RussiaЕдиная Россия

Russia Unita: (centro-destra, social-conservatore). Capolista sarà l’attuale Presidente russo, Dmitry Medvedev. Russia Unita proporrà, come candidato alle presidenziali del 2012, l’attuale Primo Ministro Vladimir Putin.



PPКПРФ

- Partito Comunista della federazione russa (sinistra). Capolista e leader del partito Gennady Zuganov.



PPЛДПР



Partito liberaldemocratico russo (sulla carta liberale, di fatto nazionalista, conservatore, anti-globalizzazione e populista). Capolista e leader del partito – Vladimir Zhirinovksy.



Patriots of RussiaПатриоты России

Patrioti della Russia (sinistra moderata). Capolista e leader del partito Gennady Semigin.


equoПравое дело

- La giusta causa (centrodestra, orientato al mercato). Capolista e leader del partito Andrei Dunaev




A Just RussiaСправедливая Россия

- Una Russia equa (centrosinistra, socialdemocratico).




YablokoЯ́блоко

Yabloko (socialista-liberale). Capolista e fondatore del partito Grigory Yavlinsky.