ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi, protetta la tomba di Oscar Wilde

Lettura in corso:

Parigi, protetta la tomba di Oscar Wilde

Dimensioni di testo Aa Aa

Un vetro protegge ora la tomba restaurata di Oscar Wilde, al cimitero parigino di Père Lachaise. La barriera si è resa necessaria dopo che per anni i fan dello scrittore irlandese avevano riempito il monumento di baci e graffiti, che stavano rovinando la pietra. All’inaugurazione del restauro era presente l’attore Rupert Everett.

“Credo che lui amasse la Francia. La Francia era la madre della creatività nel 19.o secolo. Penso che era felice all’idea di essere sepolto qui. Alla fine, lui odiava l’Inghilterra”.

Condannato per omosessualità e rovinato da diversi processi, Oscar Wilde scelse l’esilio parigino a tre anni dalla sua morte, avvenuta il 30 novembre 1900, quando aveva 46 anni. Ora riposa nel cimitero che ospita celebrità di tutto il mondo.