ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: condanna internazionale assalto ambasciata britannica

Lettura in corso:

Iran: condanna internazionale assalto ambasciata britannica

Dimensioni di testo Aa Aa

Con l’assalto all’ambasciata britannica di Teheran le relazioni anglo-iraniane toccano uno dei loro punti più bassi. E l’Iran avanza a grandi passi verso un sempre maggiore isolamento dalla comunità internazionale.

Quella che doveva essere una ordinaria manifestazione di protesta per le sanzioni che Londra ha adottato contro la Repubblica Islamica è degenerata con l’assalto e il saccheggio della sede diplomatica.

“Ovviamente ci saranno ulteriori e serie conseguenze. Consideriamo il governo iraniano responsabile per non aver saputo prendere le misure necessarie alla protezione dell’ambasciata come era suo compito” ha detto il ministro degli Esteri britannico William Hauge.

I manifestanti, tra i quali molti Basij, il corpo di volontari della Guardia Rivoluzionaria, hanno messo a ferro e fuoco anche il parco di Qolhak, pure appartenente all’ambasciata, nel Nord della capitale, e sulla cui proprietà il sindaco di Teheran ha aperto un braccio di ferro proprio nelle ultime settimane.