ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gbagbo all'Aja. "Presto alla sbarra, ma non sarà il solo"

Lettura in corso:

Gbagbo all'Aja. "Presto alla sbarra, ma non sarà il solo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Stupri, violenze, persecuzioni: quattro i capi d’imputazione di cui dovrà rispondere Laurent Gbagbo all’Aja. A renderlo noto è un comunicato della stessa Corte Penale Internazionale, che ha inoltre confermato l’arrivo nel carcere di Scheveningen dell’ex presidente della Costa d’Avorio. Partito martedì dalla località del nord del paese dove era ai domiciliari, Gbagbo comparirà secondo le stesse fonti già in settimana per una prima udienza.

Oltre a lui, ha fatto sapere mercoledì un portavoce del procuratore capo Luis Moreno Ocampo, potrebbero essere giudicati anche altri responsabili ivoriani.

Da ottobre la Corte Penale Internazionale indaga anche sulle violenze commesse dai sostenitori dell’oggi presidente e allora suo avversario politico, Alassane Ouattara.

In base ai risultati ufficializzati dalla commissione elettorale sconfitto alle presidenziali di fine 2010, Gbagbo si era poi rifiutato di lasciare il potere, sprofondando il Paese in una lunga e sanguinosa crisi costata circa 3.000 morti e terminata soltanto ad aprile con il suo arresto e l’insediamento di Ouattara.