ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: legislative, i fratelli musulmani rivendicano la vittoria

Lettura in corso:

Egitto: legislative, i fratelli musulmani rivendicano la vittoria

Egitto: legislative, i fratelli musulmani rivendicano la vittoria
Dimensioni di testo Aa Aa

I fratelli musulmani cantano già vittoria in Egitto mentre i risultati della prima fase di queste legislative storiche sono attesi per giovedì.

Il primo turno conclusosi in un terzo dei governatorati, tra cui Il Cairo e Alessandria, vedrebbe in testa il partito libertà e Giustizia sotto la cui insegna si presenta il movimento islamico. Questo partito rivendica il 40 per cento dei voti.

Lo spoglio ha subito dei ritardi perché diversi camion con le schede sono andati perduti. La notte scorsa piazza Tahrir è stata di nuovo teatro di scontri, un’ottantina i feriti. I manifestanti vogliono la partenza immediata dei militari che governano il Paese nell’era post Mubarak. Le legislative per l’elezione della camera bassa dovrebbero concludersi l’11 gennaio, seguirà il voto per la camera alta. La partecipazione finora è stata elevata.

Piazza Tahrir, meno affollata che in passato durante il voto, tornerà a riempirsi venerdì con una manifestazione in omaggio delle 42 vittime degli scontri avvenuti una settimana prima delle elezioni. Nella vicina piazza Abbassiya si riuniranno invece i sostenitori del potere ai militari.