ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ucraina: protestano piccoli risparmiatori e reduci di Chernobyl


Ucraina

Ucraina: protestano piccoli risparmiatori e reduci di Chernobyl

Hanno tentato di dare l’assalto al palazzo della Regione ma sono stati respinti dalla polizia in assetto antisommossa.

Gli scontri, scoppiati lunedi pomeriggio nella città ucraina di Donetsk, hanno coinvolto in maggioranza piccoli risparmiatori inferociti ed esaperati dopo aver perso tutto a causa della crisi finanziaria del 2008-2009.

Donetsk è uno dei bastioni del presidente Yanukovitch. Proprio per questo è stata scelta dai manifestanti anche quelli che domenica sera hanno visto morire di freddo un loro compagno:

“La polizia ci ha attaccato ed ha ucciso un anziano che era dentro una tenda. Sono dei fascisti e noi siamo pronti ad insorgere e a combattere con tutti i mezzi anche quelli piu’ radicali” spiega un giovane manifestante in riferimento allo sgombero effettuato nella notte tra domenica e lunedi dell’accampamento eretto dai liquidatori di Cernobyl.

Molte di queste persone che hanno decontaminato la zona colpita dal disastro nucleare del 1986 sono morte. I sopravvissuti spesso soffrono di gravi malattie come tumori e leucemie e ora rischiano pure di perdere i benefici fiscali che gli erano stati accordati.

Vittime oltre che dell’atomo, dei tagli al welfare decisi dal governo

Prossimo Articolo

mondo

I migranti scuotono la Russia