ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I Fratelli Musulmani favoriti nelle urne

Lettura in corso:

I Fratelli Musulmani favoriti nelle urne

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono i grandi favoriti del voto e hanno deciso di dire si’ agli inviti al dialogo lanciati dalle Forze Armate.

I Fratelli Musulmani osteggiati sotto il regime di Mubarak sono pronti a raccogliere quanto seminato in anni di attività politica semiclandestina. Alle elezioni si presentano sotto la bandiera del movimento “Libertà e Giustizia”

“Negli ultimi decenni – ha spiegato ad Euronews il loro leader Mohamed el Beltagi – abbiamo collaborato con i nostri fratelli copti, le nostre posizioni sono chiare. Siamo favorevoli al plusralismo religioso. Il tentativo di agitare il pericolo islamico per arginare il processo democratico in corso purtroppo ha indotto molta gente in errore”

Ecco la sua risposta a chi accusa i fratelli Musulmani di essersi appiattiti sulla linea del Consiglio militare:

“La questione è mal posta. Quando i militari prendono le decisioni giuste per il paese e forniscono riposta alle rivendicazioni popolari non possiamo che sostenerli. Se dovessero scegliere altre vie ci opporremmo e cercheremmo di fare pressione perchè le cose cambino”.

I Fratelli musulmani hanno già annunciato che non presenteranno candidature per le presidenziali che si dovrebbero tenere entro giugno. Puntano a conquistare la maggioranza all’Assemblea del popolo. Drenano consensi soprattutto tra i piu’ poveri e tra le centinaia di migliaia di diseredati egiziani