ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare: 20 mila ambientalisti rallentano treno scorie

Lettura in corso:

Nucleare: 20 mila ambientalisti rallentano treno scorie

Dimensioni di testo Aa Aa

Rallentato dalle continue azioni di disturbo dei movimenti ambientalisti, il treno Castor, carico di scorie nucleari, si avvicina al sito di stoccaggio di Gorleben in Germania.

Bloccato nei pressi di Gottinga, a causa di una ventina di antinucelaristi che si sono stesi sui binari, il convoglio – proveniente dalla Francia – potrebbe arrivare a destinazione fra domenica e lunedì.

Nuovi scontri fra militanti e forze dell’ordine si sono verificati la notte scorsa nella cittadina di Wendland, in Bassa Sassonia. E a Metzingen, la polizia ha utilizzato gli idranti per disperdere un assembramento di oltre duecento persone.

Secondo quanto riferito dagli ambientalisti circa 20 mila manifestanti si stanno radunando a Dannenberg per tentare l’ultimo assalto al treno e al suo carico di 150 tonnellate di scorie.

Si tratta di un luogo simbolo della resistenza tedesca al nucleare: nella cittadina della Bassa Sassonia, i rifiuti radioattivi vengono generalmente caricati sui camion, per poi essere trasportati al sito di stoccaggio di Gorleben.