ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elicotteri Nato uccidono per errore militari pakistani

Lettura in corso:

Elicotteri Nato uccidono per errore militari pakistani

Dimensioni di testo Aa Aa

Elicotteri della Nato di stanza in Afghanistan hanno ucciso per errore almeno 24 militari pakistani durante una incursione oltreconfine, nelle zone tribali.

L’incidente, avvenuto in una delle regioni in cui più forte è la presenza dei taleban, è stato riconosciuto dai vertici militari occidentali.

“Il comandante dell’Isaf segue personalmente il caso e si impegna a compiere una indagine completa e a ricostruire l’accaduto”, ha detto ai giornalisti un portavoce.

Un atteggiamento che non soddisfa il primo ministro pakistano, Gilani, determinato a non fermare le sue proteste per l’ennesimo episodio di vittime causate da “fuoco amico”.

“La nostra nazione ha trovato l’unità nella difesa del paese. Non permetteremo a nessuno di attaccarci”, ha detto Gilani in un comizio.

Islamabad ha disposto la sospensione del transito verso l’Afghanistan, e ha annunciato una formale protesta nei confronti di Usa e Nato, che proprio nella regione da tempo subiscono pesanti attentati alle autocolonne di rifornimenti.