ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venerdi di manifestazioni contro i militari in Egitto

Lettura in corso:

Venerdi di manifestazioni contro i militari in Egitto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’hanno battezzata “l’ultima speranza”, la manifestazione in programma per oggi sulla Piazza Tahrir del Cairo. I giovani egiziani chiedono l’uscita di scena dell’elite militare attualmente al governo, e la punizione dei responsabili delle 41 vittime causate nei giorni scorsi dall’uso della forza contro manifestanti pacifici.

L’accusa più ricorrente rivolta al potere è di aver scippato la rivoluzione dello scorso febbraio, sostituendo l’esercito al potere personale di Mubarak.

“Non andremo via fin quando non avremo riconosciuta la nostra dignità. E’ davvero troppo, stiamo soffrendo, la gente sta lottando per il cibo”, si indigna questo studente.

A tre giorni dalle prime elezioni convocate dopo il cambio di regime, il Consiglio supremo delle forze armate starebbe per incaricare della formazione di un governo l’ex premier Kamal el-Ganzouri.

Finora tuttavia nessuna conferma ufficiale da parte dei militari. In passato el-Ganzouri era stato considerato uno dei fedelissimi del defenstrato rais, Hosni Mubarak.