ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa: code record per gli sconti del "Black Friday"


USA

Usa: code record per gli sconti del "Black Friday"

A centinaia in coda per il migliore acquisto. Negli Stati Uniti, complice crisi e recessione, è stata accolta con entusiasmo l’apertura anticipata di negozi e grandi magazzini per il “Black Friday”. In tanti hanno accolto i clienti già a mezzanotte. Il venerdi’ dopo il giorno del Ringraziamento apre per tradizione la stagione degli acquisti natalizi, periodo in cui i commercianti realizzano tra il 25 e il 40% dei profitti annuali. Tra i clienti, c‘é chi si è accampato per giorni per essere tra i primi ad approfittare delle offerte:

-“Val la pena aspettare 20 ore. Non mi importa piu’ di tanto perché non sto lavorando, la mia famiglia capisce, quindi perché non sedersi qui e aspettare la migliore offerta”.

-“Ne vale la pena. Risparmiamo ed é anche una buona occasione per incontrarsi, farsi due risate e passarsela bene”.

-“C‘é una bella macchina fotografica per bambini ad appena 19 dollari e 99”.

Con un tasso di disoccupazione al 9% e lo spettro della recessione, gli Usa si attendono un incremento degli acquisti non superiore al 2,8% per queste feste natalizie, contro oltre il 5% dell’anno scorso.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Avanza lentamente tra le proteste il treno delle scorie nucleari francesi dirette in Germania