ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lisbona: scontri davanti a Parlamento

Lettura in corso:

Lisbona: scontri davanti a Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette persone arrestate e un poliziotto ferito negli scontri a Lisbona davanti al Parlamento, nel giorno dello sciopero generale che ha paralizzato il Portogallo.

Per incassare 78 miliardi di euro in aiuti, concordati a maggio, il governo si è impegnato con la troika ad attuare un piano di rigore che comporterà più tasse e tagli di posti di lavoro: misure che, secondo le stime ufficiali, porteranno nel 2012 ad un tasso di disoccupazione record del 13,4% e ad una contrazione del prodotto interno lordo portoghese del 3%.

Di fronte a questa prospettiva ieri Ficht ha declassato al livello “junk”, spazzatura, il rating sul debito sovrano del Paese.

Nello stesso giorno lo sciopero generale, secondo i sindacati, ha portato in piazza più gente di un anno fa, quando contro l’allora governo socialista si mobilitarono in oltre tre milioni.