ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: giornaliste aggredite sessualmente

Lettura in corso:

Egitto: giornaliste aggredite sessualmente

Dimensioni di testo Aa Aa

Malmenata, i vestiti strappati e poi le violenze sessuali: è il racconto della giornalista di France 3 Caroline Sinz, che stava girando delle immagini sulle manifestazioni di piazza Tahrir:

“Io e il mio operatore siamo stati picchiati, poi separati. Sono poche le donne, soprattutto straniere, in piazza Tahrir. Sono stata afferrata da molti uomini e ho subito un’aggressione sessuale in mezzo alla gente, in pieno giorno. Anche altre giornaliste hanno subito violenze. È un modo di intimidire la stampa”.

Un’altra drammatica storia da Il Cairo. La giornalista Mona Eltahawy, che ha doppia nazionalità egiziana e americana, ha consegnato a Twitter l’incubo di 12 ore di detenzione. Ha parlato di botte, umiliazioni e molestie sessuali subite dagli uomini delle forze di sicurezza.