ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sciopero generale in Portogallo, migliaia in piazza

Lettura in corso:

Sciopero generale in Portogallo, migliaia in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Aerei a terra, trasporti bloccati e attività ospedaliere limitate all’emergenza in Portogallo per uno sciopero generale di 24 ore contro le misure di austerity. È la prima mobilitazione generale convocata dai due principali sindacati portoghesi dopo l’approvazione del pacchetto di misure per attuare il piano di riduzione del debito e nel giorno in cui l’agenzia Fitch declassa il rating lusitano a spazzatura.

“Le persone devono scioperare, ma non otterranno nulla, perché il nostro governo non ci presta attenzione – dice il genitore di un ragazzo all’esterno della scuola rimasta chiusa – Se scioperiamo o meno, non otterremo comunque nulla”.

Disillusione alimentata anche dal blocco degli stipendi, in alcuni casi ridotti del 20%.

“Stanno cercando di distruggere il servizio sanitario nazionale – spiega una dottoressa di Lisbona – gli stipendi sono fermi ai livelli del 2004”.

La protesta – pacifica – dei lavoratori del settore pubblico e privato ha però registrato l’assalto e di tre uffici delle tasse e la vandalizzazione di alcune finestre di un ufficio governativo di Lisbona.