ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: continua la protesta a Piazza Tahrir

Lettura in corso:

Egitto: continua la protesta a Piazza Tahrir

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo lascia: l’Egitto è nel caos a 7 giorni dalle prime elezioni del post-Mubarak. Il primo ministro, Essam Sharaf, ha rimesso il mandato al Consiglio Supremo delle Forze Armate. Ora regna l’incertezza. Mentre continua la protesta al Cairo: “La cosa più importante sono le dimissioni del Generale Tantawi e del suo braccio destro Osama Annan e di tutti i membri del Consiglio Militare. Poi, le dimissioni del governo contano poco” dice un manifestante.

“E’ stato un governo fallimentare, il Generale se ne dovrebbe andare, siamo stufi della situazione” afferma un altro residente del Cairo. “L’esercito è il responsabile di tutti i problemi attuali. Non lasceremo questa piazza una seconda volta”.

Per ora le autorità del Cairo non hanno modificato il calendario politico: elezioni parlamentari a partire dal 28 novembre prossimo.