ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria-Turchia, spari su pellegrini turchi

Lettura in corso:

Siria-Turchia, spari su pellegrini turchi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un incidente grave, che può portare a un ulteriore raffreddamento dei rapporti tra Ankara e Damasco: un convoglio di autobus carichi di pellegrini turchi di ritorno dalla Mecca è stato colpito da raffiche di mitra. A quanto pare – stando ai testimoni – a sparare sono stati dei militari siriani. I tre pullman avevano sbagliato strada ed erano passati nei pressi di Homs, uno dei centri della protesta siriana. Sarebbero stati colpiti dopo essersi fermati per chiedere la strada. Non è chiaro se abbiano subito un secondo attacco al valico di frontiera di Cizre: “Erano nascosti dietro alle loro postazioni – racconta un testimone – c’erano i mezzi per il trasporto truppe, con le bandiere. Non erano civili. Erano sette o otto, uno di loro mi ha invitato a entrare, non ci sono andato”

Il racconto del testimone prosegue con la scena degli spari, la fuga sull’autobus. Il conducente e un passeggero, feriti, sono ora ricoverati nell’ospedale turco di Antakya, poco dopo la frontiera.