ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra: no agli affari con Teheran

Lettura in corso:

Londra: no agli affari con Teheran

Dimensioni di testo Aa Aa

Londra interrompe le relazioni finanziarie con Teheran: tutti gli istituti di credito e finanziari britannici non faranno più affari con le banche iraniane e i mercati del Regno unito resteranno inaccessibili.

Obiettivo: punire le velleità atomiche di Teheran, che, secondo l’ultimo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia nucleare, sarebbero militari e non civili.

L’inedita mossa della Gran Bretagna segue la risoluzione della stessa Agenzia e anticipa di qualche ora le sanzioni degli Stati Uniti.

L’Iran, che nega ogni accusa, ha disertato intanto l’incontro sul disarmo nucleare appena iniziato a Vienna.