ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: Hamadi Jebali nuovo premier

Lettura in corso:

Tunisia: Hamadi Jebali nuovo premier

Dimensioni di testo Aa Aa

In Tunisia c‘è l’accordo per la formazione di un nuovo governo. Il partito islamista Ennahda e i due partner di coalizione hanno raggiunto un’intesa sui tre nomi che andranno a ricoprire i ruoli chiave dell’architettura istituzionale.

Il segretario di Ennahda, Hamadi Jebali, sarà il nuovo premier. Simbolo della lotta al regime di Ben Ali, ha passato 16 anni in prigione. Ex giornalista, rappresenta il volto moderato del partito islamico.

L’incarico di presidente andrà, come da previsioni, a Moncef Marzouki. Fondatore del Congresso per la Repubblica, partito della sinistra laica. È stato in prigione e poi esule a Parigi, da dove è rientrato in patria dopo la caduta del regime.

L’incarico di presidente dell’Assemblea costituente andrà a Mustafa Ben Jaafar, capo del partito socialista Ettakatol.

Dopo il primo voto democratico dalla caduta del regime il 23 ottobre scorso, la Tunisia, simbolo della primavera araba, è chiamata ora alla prova dei fatti.