ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spari contro Casa Bianca, 21enne rischia l'ergastolo

Lettura in corso:

Spari contro Casa Bianca, 21enne rischia l'ergastolo

Dimensioni di testo Aa Aa

Tentato omicidio del presidente degli Stati Uniti. Questa l’accusa che pende su Oscar Ramiro Ortega-Hernandez, il giovane che venerdì scorso ha sparato contro la Casa Bianca. Se condannato, rischia l’ergastolo.

Fermato in un hotel in Pennsylvania, il 21enne dell’Idaho ha detto di odiare Barack obama che considera l’anticristo.

Le indagini hanno finora confermato che Ortega-Hernandez ha utilizzato un kalashnikov da una distanza di circa 600 metri dallo Studio Ovale. I servizi di sicurezza sono risaliti a lui dopo il ritrovamento della sua auto nei pressi della casa Bianca.

Al momento degli spari Obama non era a Washington bensì alle Hawaii, dove ha aperto il vertice dell’Apec.