ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: 60 miliardi di tasse non pagate

Lettura in corso:

Grecia: 60 miliardi di tasse non pagate

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli esperti europei ostentano un cauto ottimismo presentando il primo rapporto sulla Grecia ma sono emersi una serie di gravi problemi che bloccano la ripresa: forti ritardi nella gestione dei progetti europei ma soprattutto un buco enorme nella riscossione delle tasse.

Horst Reinchenbach ha guidato la task force:

“Ci sono 60 miliardi di tasse non pagate contestate, per circa la metà ci sono procedimenti giudiziari e non c‘è un accordo definitivo, quindi è possibile incassarne immediatamente solo 8 miliardi, deve essere fatto nei prossimi mesi”

Gli esperti europei al lavoro ad Atente dal primo settembre, hanno sollecitato riforme per rendere piu’ efficienti l’amministrazione pubblica e la lotta all’evasione fiscale.

Horst Reinchenbach: “Queste riforme non potranno essere realizzate in pochi mesi, si spera di raggiungere risultatii concreti entro il 2013”

La task force ha denunciato anche problemi di accesso al credito per le imprese. Per rilanciare la crescita, la Commissione vuole puntare sui progetti finanziati dai fondi europei, in particolare infrastrutture ed energia solare.