ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: poeta ceceno assassinato a Mosca

Lettura in corso:

Russia: poeta ceceno assassinato a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Il poeta ceceno Ruslan Akhtakhanov è stato ucciso vicino alla sua abitazione a Mosca. Un omicidio su commissione, secondo gli investigatori russi.

Akhtakhanov è stato assassinato con diversi colpi di pistola, mentre parcheggiava la sua auto. L’assassino è fuggito, la sua automobile è stata ritrovata, incendiata, nella zona sud della capitale russa.

Lo scrittore, 58 anni, sostenitore della permanenza della Cecenia nello Stato russo e del dialogo con l’Islam, era stato sequestrato per 47 giorni da un gruppo di separatisti della Repubblica autonoma. Era vicerettore della Modern humanitarian academy di Mosca.