ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron: crisi dell'Eurozona opportunità per ridisegnare l'Europa

Lettura in corso:

Cameron: crisi dell'Eurozona opportunità per ridisegnare l'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi del debito nell’Eurozona è un’opportunità per ridisegnare l’Europa con vincoli meno rigidi. Dal banchetto del Sindaco di Londra, David Cameron presenta la sua visione dell’Unione, che – ha detto il premier britannico – deve cogliere l’opportunità per rivedere scopi e regole.

Un messaggio forte in un momento nel quale il baricentro decisionale sembra essersi spostato tra Germania e Francia: “Che tipo di Europa vogliamo? Secondo me la risposta è chiara: un’Europa rivolta all’esterno – ha detto -. Un’Europa con la flessibilità di una rete, non la rigidità di un bloccoI Paesi dell’Europa rappresentano la metà dei nostri scambi commerciali. Lasciare l’Unione non è nei nostri interessi. “.

Il futuro del Regno Unito resta all’interno dell’Unione, non all’esterno, ha insistito il leader conservatore, che non ha esitato a collocarsi tra gli scettici. E che è sempre più sotto pressione anche da parte di molti dei suoi deputati che vogliono rinegoziare l’adesione di Londra, e che la scorsa settimana lo hanno sfidato appoggiando un referendum per l’uscita dall’Unione.