ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Apec: decolla progetto per più grande zona di libero scambio al mondo

Lettura in corso:

Vertice Apec: decolla progetto per più grande zona di libero scambio al mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dalle Hawaii decolla il progetto per la creazione della più grande zona di libero scambio al mondo. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama incassa il sostegno di una decina dei ventuno membri dell’Apec, il Forum di cooperazione dell’Asia-Pacifico – riuniti a Honolulu – per il parternariato transpacifico.

Un’economia regionale senza barriere, cruciale per gli interessi statunitensi, su cui pesano sempre più le politiche protezionistiche della Cina: “Il problema è che c‘è un gruppo di esportatori in Cina cui piace il sistema come è adesso e apportare dei cambiamenti risulta loro difficile a livello politico – ha detto Obama -. Lo comprendo. Ma gli Stati Uniti e altri Paesi, credo comprensibilmente, ritengono che sia ora di finirla”.

Il TPP, Trans Pacific Partnership – che ha ottenuto l’appoggio anche del premier canadese Stephen Harper – dovrebbe muovere i primi passi il prossimo anno. Con circa 800 milioni di consumatori, riunisce Paesi che insieme rappresentano circa la metà dell’economia mondiale. Un peso massimo in confronto a un’Europa che, anche a causa della crisi, agli occhi di Washington appare sempre più piccola.