ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, si allarga lo scandalo-intercettazioni

Lettura in corso:

GB, si allarga lo scandalo-intercettazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Non solo News of the world, ma anche altri tabloid britannici potrebbero aver fatto uso di intercettazioni telefoniche illegali per spiare personalità. E’ quanto sta emergendo dalla commissione d’inchiesta che, di qui a un anno, dovrà stabilire nuove regole etiche per la stampa nel Regno Unito.

“L’inchiesta – dice il presidente della Commissione Leveson – deve conciliare l’esigenza di una stampa libera con i diritti dell’individuo, facendo in modo che siano mantenuti i rapporti essenziali tra media, Parlamento, Governo e polizia. La stampa fornisce un controllo cruciali su tutti gli aspetti della vita pubblica, è per questo che qualsiasi malfunzionamento dei media ci riguarda tutti”.

Tra le potenziali vittime delle intercettazioni, personaggi come J.K. Rowling, scrittrice che ha inventato Harry Potter, l’attore Hugh Grant e i genitori di Madeleine Mc Cann, la bambina scomparsa in Portogallo.

Il News of the world, settimanale del gruppo Murdoch, ha cessato le pubblicazioni poco dopo la scoperta delle intercettazioni. I vertici del gruppo editoriale sono tuttora nell’occhio del ciclone di uno scandalo che non accenna a placarsi.