ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: Pdl spaccato su governo Monti

Lettura in corso:

Italia: Pdl spaccato su governo Monti

Dimensioni di testo Aa Aa

La sorte del governo Monti è legata a quella del Pdl. Ed è scontro nel partito del premier uscente Silvio Berlusconi.

Una parte consistente teme che la rottura con la Lega Nord sulla formazione del nuovo esecutivo, possa far tramontare la coalizione.

In questo scenario, oggi, alla Camera si approva la legge di stabilità, dopodiché il presidente del Consiglio dovrebbe salire al Quirinale per rassegnare le dimissioni e dare così il via alle consultazioni del Capo dello stato per la formazione di un nuovo governo.

Su Monti convergono il Partito democratico e parte del Pdl, segnali di apertura da Italia dei Valori, contraria, invece, la Lega, che chiede elezioni anticipate.

Sarà compito del Presidente della Repubblica capire se il governo Monti possa trovare un ampio sostegno in parlamento. Nel frattempo Napolitano ha incontrato il presidente del Consiglio dell’Unione europea, Herman Van Rompuy, che all’Italia ha chiesto riforme e non elezioni.

Un fine settimana chiave per il Belpaese sul quale Unione europea e fondo monetario internazionale non allentano la presa.

L’Italia deve dare un segnale di credibilità, ha detto il direttore dell’fmi Christine Lagarde.