ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Senato approva la legge di stabilità, debutto di Monti a Palazzo Madama

Lettura in corso:

Il Senato approva la legge di stabilità, debutto di Monti a Palazzo Madama

Dimensioni di testo Aa Aa

Mario Monti fa il suo debutto ufficiale in Senato, e si avvia a passo spedito a creare il governo del post-Berlusconi, nel giorno in cui Palazzo Madama approva la legge di stabilità. L’ex commissario europeo ha esordito nel ruolo di Senatore a vita prima di recarsi al Quirinale per alcuni minuti.

Monti è stato accolto dal presidente dell’assemblea Renato Schifani in apertura di seduta. Il primo abbraccio di Monti è stato quello con Emma Bonino, seguita dagli altri senatori impegnati nella votazione della legge di stabilità, che passa con 156 voti favorevoli, 12 contrari e 1 astensione.

Prossimo passo: la Camera, dove il testo dovrebbe approdare domani mattina. Dopodiché il premier Silvio Berlusconi dovrebbe recarsi dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a rassegnare le dimissioni annunciate. E Mario Monti avrà la strada spianata per prendere in mano le redini del Paese, e giurare al Quirinale forse già lunedì, nel giorno in cui riaprono i mercati.