ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: decine di morti, gli attivisti fanno appello a nuova mobilitazione contro Assad

Lettura in corso:

Siria: decine di morti, gli attivisti fanno appello a nuova mobilitazione contro Assad

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante una nuova giornata di repressione, gli oppositori del regime di Bashar al Assad fanno appello ai siriani a scendere di nuovo in piazza. A Damasco e in altre città del Paese sono state uccise una quarantina di persone, nel bilancio più grave delle ultime settimane.

Una stima fornita da gruppi di attivisti che ormai da sette mesi combattono la forza di Assad in una lotta che, secondo le Nazioni Unite, ha ucciso almeno 3.500 persone, di fronte all’impotenza della comunità internazionale.

Il governo siriano sostiene che agitatori armati si celino dietro la violenza, e afferma che oltre mille soldati e poliziotti sono rimasti uccisi.

Il 2 novembre, Damasco aveva accettato un piano della Lega Araba che prevedeva la liberazione dei detenuti, il ritiro dell’esercito dalle città e la libera circolazione dei giornalisti e media. Ma la repressione non si è fermata.