ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il riconoscimento della Palestina costringe l'Unesco a bloccare i nuovi progetti

Lettura in corso:

Il riconoscimento della Palestina costringe l'Unesco a bloccare i nuovi progetti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il riconoscimento a pieno titolo della Palestina costa all’Unesco la sospensione di tutti i nuovi progetti. L’organismo delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura ha annunciato dalla sede di Parigi che dovrà colmare un disavanzo di circa 65 milioni di dollari.

La storica decisione presa lo scorso 31 ottobre ha scatenato infatti l’ira degli Stati Uniti e di Israele, oltre che dividere l’Europa. Washington ha tagliato i finanziamenti, che ammontano al 22 percento del bilancio Unesco.

Hanno poi seguito anche altri Paesi, a iniziare da Israele, che contribuisce in maniera minore. I progetti in corso non saranno toccati, ha assicurato l’Unesco, che lancia un appello a tutto campo a privati, cittadini, istituzioni, filantropi.