ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: ex n.2 della BCE a capo del Governo

Lettura in corso:

Grecia: ex n.2 della BCE a capo del Governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Lucas Papademos è stato incaricato di traghettare la Grecia fuori dalla crisi: l’ex vice-presidente della Banca Centrale Europea si appresta a giurare da primo ministro, probabilmente domani.   In queste ore si sta ancora trattando sulla composizione del governo.  Nel frattempo, Papademos si è affrettato a confermare la fedeltà all’Euro:
 
“La strada non sarà semplice, ma sono convinto che i problemi saranno risolti.  Sono convinto che la partecipazione del Paese all’eurozona sia una garanzia di stabilità monetaria”
 
La scelta dell’economista è arrivata dopo quattro giorni di intensi negoziati, nella residenza del presidente della Repubblica.  Papoulias a fare da arbitro e interprete delle esigenze della comunità politica e soprattutto finanziaria internazionale, i grandi partiti a litigare su nomi e soluzioni.
 
 
Si era inizialmente pensato al Presidente del Parlamento per sostituire il dimissionario George Papandreou, ma la destra lo ha ritenuto inaccettabile.   Su Papademos è stato finalmente trovato il compromesso.