ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medico Jackson colpevole di omicidio involontario

Lettura in corso:

Medico Jackson colpevole di omicidio involontario

Dimensioni di testo Aa Aa

Conrad Murray è stato dichiarato colpevole dell’omicidio involontario di Michael Jackson. I giudici californiani hanno emesso il loro verdetto a conclusione di un processo durato sei settimane. Il medico personale della popstar morta nella sua casa di Los Angeles il 25 giugno del 2009, era accusato di avergli iniettato una dose letale di un potente anestetico.

Il verdetto unanime dei 12 giurati – sette uomini e cinque donne – conferma che Murray ha agito in maniera negligente, somministrando un farmaco che dovrebbe essere somministrato solo in ospedale. Murray – che si è sempre dichiarato innocente – rischia di dover trascorrere fino a 4 anni in carcere ed è già stato sottoposto a detenzione.

Fuori dall’aula del tribunale, fan di Michael Jackson si erano radunati in attesa della sentenza.