ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: Berlusconi senza maggioranza, il rendiconto approvato con 308 voti

Lettura in corso:

Italia: Berlusconi senza maggioranza, il rendiconto approvato con 308 voti

Dimensioni di testo Aa Aa

 
Silvio Berlusconi perde la maggioranza alla Camera. Il disegno di legge di rendiconto generale dello Stato per il 2010 è stato approvato con soli 308 voti a favore, otto sotto la maggioranza assoluta.
 
Un deputato si è astenuto, mentre i non votanti sono stati 321, tra cui, oltre all’opposizione, undici deputati del centrodestra.
 
Dopo il voto Berlusconi ha convocato un vertice a Palazzo Chigi con il segretario Gianni Letta e diversi esponenti del centrodestra tra cui il ministro dell’Interno Roberto Maroni e il segretario del Pdl Angelino Alfano.
 
L’opposizione chiede al primi ministro di rassegnare le dimissioni. “Il governo non ha la maggioranza alla Camera, per questo ho chiesto che Berlusconi ne prenda atto e si rechi al Quirinale”, ha detto il segretario del Pd Pier Luigi Bersani.