ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: slitta nomina premier, Papademos chiede autonomia

Lettura in corso:

Grecia: slitta nomina premier, Papademos chiede autonomia

Dimensioni di testo Aa Aa

Fumata nera sul nome del prossimo primo ministro greco.

Il premier uscente George Papandreou e il leader dell’opposizione conservatrice Antonis Samaras, non hanno raggiunto un accordo sulla composizione del governo di unità nazionale.

Restano due i nomi in lizza, salvo sorprese: quello di Lucas Papademos, ex vice governatore della Banca centrale europea e di Evangelos Venizelos, ministro delle Finanze in carica che dovrebbe comunque mantenere un ruolo nell’esecutivo.

Quello di Papademos è stato il primo nome a circolare dopo l’incontro tra Papandreou, Samaras e il capo dello Stato Papoulias. Ma il noto economista avrebbe chiesto di avere mano libera rispetto ai partiti.

Una posizione che potrebbe aprire la strada all’economista Nikiforos Diamanduros.

L’importante è fare chiarezza fanno sapere dalla Commissione europea. Bruxelles aspetta di conoscere un interlocutore attendibile per sbloccare la sesta tranche di 8 miliardi di euro del prestito.

Dopodiché la Grecia si avvierà alle elezioni politiche, in programma per la metà di febbraio.