ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Piano austerity Francia punta su riforma pensioni

Lettura in corso:

Piano austerity Francia punta su riforma pensioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo piano d’austerity della Francia punta sulla riforma delle pensioni per convincere i mercati e placare le agenzie di notazione.

Non un ulteriore innalzamento dell’età pensionabile, ma un’accelerazione del periodo di entrata in vigore del limite legale dei 62 anni. La riforma andrà a regime non dal 2018, ma già dal 2017 se non 2016.

L’altro asse su cui punta il governo del Premier François Fillon, stando al quotidiano economico Les Echos, è un aumento mirato dell’Iva.

“La finanziaria 2012 sarà une delle più rigorose che la Francia abbia avuto dal 1945” aveva già detto sabato il Primo ministro di Sarkozy.

La manovra allo studio sarà compresa tra i 6 e gli 8 miliardi di euro. Di questi una parte verranno dall’innalzamento dell’Iva a tasso agevolato, in particolare per la ristorazione, con un passaggio dall’attuale 5,5% fino al 7% o oltre. In cantiere per il pareggio di bilancio anche misure per la riduzione dei costi della funzione pubblica.