ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina, campagna per Weiwei raccoglie 5 mln di yuan

Lettura in corso:

Cina, campagna per Weiwei raccoglie 5 mln di yuan

Dimensioni di testo Aa Aa

Più di cinque milioni di yuan, circa 610mila euro: a tanto ammontano le donazioni arrivate in appena tre giorni all’artista dissidente cinese Ai Weiei, costretto al pagamento di una multa iniqua per presunta evasione fiscale. Quasi 19mila persone hanno aderito all’iniziativa spontanea, arrivando a raccogliere un terzo dei 15 milioni di yuan reclamati dallo stato.

Weiwei è una delle vittime più note della campagna di intimidazione che Pechino ha lanciato contro gli intellettuali dissidenti dalla scorsa primavera. L’ideatore dello stadio olimpico Nido di Rondine è stato detenuto da aprile a giugno e poi messo agli arresti domiciliari, con il divieto di pubblicare e di parlare con la stampa estera.

Secondo i media filogovernativi, Weiwei rischia di essere accusato anche di raccolta illegale di fondi.