ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: oggi il voto di fiducia

Lettura in corso:

Grecia: oggi il voto di fiducia

Dimensioni di testo Aa Aa

Governo greco sul filo del rasoio: rischia oggi in Parlamento nel voto di fiducia, rischia comunque dopo.

I giorni del premier greco George Papandreou sembrano contati, a giudicare dalle defezioni annunciate nel suo stesso partito. La fiducia si gioca su un singolo voto, e anche se passasse è molto probabile che Papandreou debba poi sacrificarsi per ottenere l’appoggio dell’opposizione: un governo di grande coalizione si potrebbe fare solo senza di lui, e pare che i negoziati con l’opposizione conservatrice siano già in corso.

Un’opposizione che non sembra pronta a dare la fiducia al premier, ma che potrebbe appoggiare le politiche di rigore nel quadro di un governo di salvezza nazionale. Senza Papandreou, s’intende. Il premier greco tra l’altro sembra pronto a rinunciare all’annunciato referendum sui piani anti-crisi, se questi avessero un adeguato appoggio parlamentare. Soluzione che sbloccherebbe il prestito europeo.

Leggi anche:
 
Trichet: La zona euro è solida, ma alcuni paesi devono correggersi e cambiare rotta
 
Grecia: Papandreu e il referendum rischia-tutto
Accordo anti-crisi, prima riposta a timori del mercato
 
La Cina salva l’Europa?