ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G20: la Grecia domina il vertice da subito

Lettura in corso:

G20: la Grecia domina il vertice da subito

Dimensioni di testo Aa Aa

Sorrisi in apertura di vertice delle prime 20 economie del pianeta, con la speranza di ritrovarli alla fine. Non sarà facile: la prima giornata è stata interlocutoria, fatta di mini-vertici e di riunioni dominate dalla crisi greca e, più in generale, dalle incertezze della zona euro. Si sarebbe dovuto parlare dell’economia mondiale, ma l’agenda greca si è imposta. Il Presidente della Commissione europea, José Manuel Durao Barroso:

“La Grecia si trova in una delle situazioni più difficili che un paese possa conoscere. È sull’orlo della bancarotta. Se non c‘è una risposta adeguata, non avranno soldi per pagare scuole, ospedali, e il funzionamento di base dello Stato”.

Sulle ricette da proporre gli avvisi in serata divergevano: i Paesi BRIC – Brasile, Russia, India e Cina – non concordano con i piani di rigore europei. Situazione di stallo, poi, sul monitoraggio del Fondo Monetario Internazionale sui Paesi a rischio. Fuori, tra i manifestanti, la ricetta invece era chiara: non far pagare il popolo, ma il capitale. Prendendosela, per esempio, con i paradisi fiscali.

Leggi anche:

La Cina salva l’Europa?
 
Trichet: La zona euro è solida, ma alcuni paesi devono correggersi e cambiare rotta
 
Grecia: Papandreu e il referendum rischia-tutto

Accordo anti-crisi, prima riposta a timori del mercato