ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fukushima: da governo giapponese 8.3 mld a Tepco

Lettura in corso:

Fukushima: da governo giapponese 8.3 mld a Tepco

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo giapponese ha stanziato oltre 8 miliardi di euro a favore della Tepco, la compagnia elettrica che gestisce la centrale atomica di Fukushima Daiichi, devastata dal terremoto dell’11 marzo scorso e dal conseguente tsunami.

Una somma che l’azienda utilizzerà per il pagamento dei risarcimenti richiesti dalle persone colpite dalle radiazioni.

“Lo scetticismo della comunità internazionale è prevedibile quando c‘è un simile disastro – ha spiegato il ministro per l’emergenza nucleare Goshi Hosono – Dobbiamo rispondere alle preoccupazioni sollevate, inclusa quella della quantità di materiale radioattivo rilasciato”.

Hosono si è detto ottimista sull’arresto a freddo dei reattori della centrale di Fukushima entro fine anno, anche se al momento, non è stata smentita la probabilità che all’interno del reattore numero 2 della centrale nucleare si sia prodotta una parziale fissione nucleare.