ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un G20 deludente dominato dalla crisi greca

Lettura in corso:

Un G20 deludente dominato dalla crisi greca

Dimensioni di testo Aa Aa

Neppure l’arrivo del presidente americano Barack Obama riesce a fermare la pioggia a Cannes. Un G20 triste, molto triste e non solo per questione atmosferiche. Lo hanno capito i paesi emergenti che hanno accumulato ingenti riserve valutarie.

Nella conferenza stampa il presidente francese Nicolas Sarkoszyy mette l’accento sulla solidarietà.

L’euro implica una serie di obblighi, dei diritti certo, ma soprattuto degli obblighi per tutto colori che vi partecipano. C’ é a riguardo dei membri una solidarietà . Ma cio che ocntaa é che un minimo di regole comuni sia rispettata: non possiamo accettare il fallimento dell’euro perché significherebbe il fallimento dell’Europa

Insomma una foto di famiglia che piu’ triste di cosi si muore con il risultato che tutte le colpe di un G20 cosi opaco ricadano sulla Grecia. Basta pensare alla figuraccia fatta da Papandreou che la sera dle deu novembre é stato messo con le spalle al muro dal duo Sarkozy -Merkel per poi rimangiarsi il tutto una volta tornato in patria. Ciliegina sulla torta stop ala referendum a condizione di un’intesa parlamentare

I colloqui a Cannes si sono svolti in un’atmosfera molto seria dice il presidente francese Sarkozy. Il motivo la situazione in Grecia. Cio che segue dipende non pco dagli sviluppi ad Atene. E l’Europa si prepara al peggio